Menu

Home > Azienda > Chi Siamo > Storia

La storia di Sit Group

1953 Pierluigi e Giancarlo de’ Stefani fondano a Padova SIT La Precisa (Società Italiana Tecnomeccanica “La Precisa”), operante nella meccanica di precisione.
1974 La continua crescita di SIT porta all’apertura della prima filiale estera in Olanda. Le altre filiali europee verranno aperte dopo poco (Inghilterra,Francia,Turchia,Polonia,Germania, Repubblica Ceca).
1983 SIT avvia operazioni dirette in Australia con l’apertura della filiale a Melbourne.
1989 L’espansione continua con l’apertura della filiale statunitense.  Nasce la prima scheda elettronica SIT per apparecchi a gas.
1997 Viene aperta la filiale in Cina a Shanghai.
1999 SIT acquisisce ENCON, un’azienda olandese produttrice di schede elettroniche per apparecchi a gas.
2000 Apertura degli stabilimenti produttivi a Monterrey (Messico) e a Shanghai (Cina).
2001 SIT acquisisce OMVL, un’azienda italiana operante nel mercato degli impianti per auto.
2002 OP Controls, azienda italiana attiva nei sistemi di controllo per il gas, si unisce a SIT.
2003 SIT apre una filiale in Argentina.
2004 SIT acquisisce Natalini, un’azienda italiana produttrice di ventilatori e kit scarico fumi per caldaie.
2005 Ampliamento del sito produttivo di Rovigo a 17.000 mq.
2006 Apertura dello stabilimento produttivo a Brasov, Romania.
2009 Ampliamento del sito produttivo di Hoogeveen, Olanda.
Nasce MeteRSit, azienda che offre alle imprese distributrici di Gas una nuova generazione di contatori Gas smart controllati a distanza.
2012 Apertura dello stabilimento produttivo a Suzhou, Cina.
2013 Ampliamento dello stabilimento produttivo di Brasov, Romania.
2015 SIT La Precisa si fonde con le filiali Gasco, Imer (Rovigo) e Natalini (Montecassiano): nasce SIT S.p.A.
Apertura della sede MeterSit Romania per accelerare la crescita del mercato dei contatori Gas telegestibili.
2017 20 Luglio: SIT approda su AIM Italia grazie a un’operazione di business combination con la SPAC* INDSTARS 2 mediante la fusione per incorporazione di INDSTARS 2 in SIT e la successiva ammissione a quotazione delle azioni ordinarie e dei warrant di SIT. *Special Purpose Acquisition Company

La storia del Marchio

Il marchio SIT è stato ideato da uno dei fondatori della Società, il dr.Pierluigi de’ Stefani.
La lettera “S” iniziale di “SIT” rappresenta uno schermo di oscilloscopio con il tracciato di un ciclo di isteresi di materiale ferromagnetico e si riferisce all’attività dell’azienda: la produzione di valvole di sicurezza per apparecchi a gas.
In queste valvole infatti l’elettromagnete di sicurezza è costituito da materiale magnetico ad elevata permeabilità.
Questo logo è stato selezionato tra i marchi italiani più originali e belli sul libro “MADE IN ITALIA” pubblicato nel 1988 da Giorgetto Giugiaro e Bruno Munari.

Ecco una breve storia della sua nascita:

Il marchio fu depositato per la prima volta nel 1960 con la parola “Thermocontrol” per contrassegnare la produzione dell’Azienda di apparecchi di regolazione termica.

Nel 1970 il marchio viene leggermente modificato racchiudendo le scritte “SIT” e “Thermocontrol” in un quadrato ad angoli arrotondati.

Nel 1986 il marchio venne ridisegnato, semplificandone al massimo la stilizzazione grafica.

Photogallery